Torna a Associazioni

La banda in sfilata

La banda in sfilata (foto di Pierangela Mancassola)

il Corpo Musicale "Santa Cecilia" di San Bartolomeo V.c. venne fondato nel 1963 e fu subito accolto con entusiasmo da tanti giovani del paese. Molti furono i brani interpretati così come i maestri mai dimenticati, tra cui Antonio Cuccato e Giampiero Pigazzi che fecero crescere il livello del corpo musicale costituendo una scuola per nuovi allievi. Attualmente la banda è guidata dal maestro Giuseppe Lancetti che ha ampliato il repertorio ottenendo sempre più consensi. Ma al di là dei riconoscimenti e della partecipazione a diversi concorsi, il corpo musicale, come tutte le associazioni di volontariato, ha avuto e avrà momenti gioiosi ed altri più seri che grazie all’impegno sempre costante e all’amicizia saranno superati con disinvoltura e facilità.
La vera forza di questo gruppo è la semplicità esistente nei rapporti umani, senza prevaricazioni tra chi è più giovane o chi è più anziano riuscendo a coinvolgere e mantenere uniti i musicanti e invogliando ogni anno molti giovani ad iscriversi alla scuola allievi.

La banda di ieri (1968)

La banda di ieri (1968) (foto di Pierangela Mancassola)

La cosa che più colpisce durante i molteplici eventi del corpo musicale è l’entusiasmo delle persone che vi partecipano che va bel oltre i confini del singolo paese e costituisce una vera ricchezza e risorsa per tutta la Val Cavargna.
Ciò che la Banda rappresenta principalmente per una valle come la Val Cavargna è quel senso di legame che allaccia tutti, sia all’interno del gruppo musicale sia tra gli abitanti della zona, regalando sorrisi e buona musica a chiunque ne incroci il cammino; questa è la "Banda" che attraverso le note di ogni strumento propaga il dolce canto del vento, è la stessa che nel corso di 45 anni è diventata il simbolo vero e proprio della valle, che ne fa conoscere l’immagine agli abitanti di altri paesi e che si espande e si rinnova continuamente, sempre aperta a chiunque le voglia essere vicina.
La Banda è come una grande barca che raccoglie sul suo ponte numerose persone e che ha navigato e naviga verso mete diverse, eventi, trasferte, sempre guidata da un unico scopo: diffondere non solo musica, ma anche il nome della Val Cavargna, attraverso i musicanti, i collaboratori, gli amici e gli spettatori. La rotta spazia spesso verso destinazioni diverse e lontane, nella regione, in Italia ed all’estero; ma il porto in cui la Banda è ormeggiata è prima di tutto la Valle, di cui porta fiera l’immagine.

Login utente
Chi è online
Ci sono attualmente 0 utenti e 8 visitatori collegati.
Archivio Articoli
Nuovi utenti
  • GabbarSingh
  • Giada Butti
  • LUCA79
  • Alice Rho
Commenti