Torna a Territorio

L'organizzazione dell'alpeggio ai nostri giorni si è modificata rispetto al passato: nei pascoli si utilizza talvolta il recinto elettrificato, le strutture edilizie sono state in gran parte ristrutturate e le strade di servizio rifatte, la mungitura è effettuata sia a mano che con sistemi meccanici, le casere dove si lavora il latte sono state adeguate da un punto di vista igienico-sanitario. Si è anche riscontrata una diminuzione del pesonale addetto rispetto ad un tempo. Attualmente in Val Cavargna sono presenti i seguenti alpeggi: Tabano (Cavargna), Stabiello (Cavargna), Tappa (S. Nazzaro), Piazza Vachera (S. Nazzaro), Sebol (S. Bartolomeo), Aigua (Cusino) e Rozzo (Cusino).


Capre a Piazza Vachera (S. Nazzaro)

Capre a Piazza Vachera (S. Nazzaro)


Alpe Tabano (Cavargna)

Alpe Tabano (Cavargna)


Alpe Rozzo (Cusino)

Alpe Rozzo (Cusino)

Login utente
Chi è online
Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.
Archivio Articoli
Nuovi utenti
  • GabbarSingh
  • Giada Butti
  • LUCA79
  • Alice Rho
Commenti